Corso IL RE-PLANNING DELL'ASSISTENZA E DELLA VITA PERSONALE NEI TEMPI DEVASTANTI DELLA PANDEMIA. DIFENDERE LA VITA, PROTEGGERNE LA QUALITA': IN QUALE ORDINE?

TERNI - 15 OTTOBRE 2021

Corso da 13.2 crediti ECM
  • Non associato FIALS

    20.0 €
  • Associato FIALS

    GRATUITO

Per anni abbiamo insistito sulla necessità di intraprendere percorsi di formazione e di attuazione dell’umanizzazione delle cure, ed invece l’arrivo del nuovo virus sembrava annullare il valore di questi aspetti psicoemozionali di fronte a prassi necessariamente (non solo apparentemente) fredde, rigorose, solo tecniche, in cui quasi lo spazio per le stesse parole sembrava non esserci più. ed invece ecco che da parte di molti ammalati ed operatori venivano pronunciate frasi come queste: “vabbè il doversi proteggere, ma quando guardavi gli ammalati, o cercavi di farlo, mascherine, occhiali, visiere, camici e sovracamici, coperture della testa ecc, causavano un disagio enorme proprio perché alla freddezza dell’abbigliamento che teneva le distanze, l’unico contatto avrebbe doveto essere quello oculare, ed invece nemmeno quello c’era, con un’aumentata sofferenza e disagio in tutti. i malati sapevano chi eravamo dal nome scritto col pennarello sugli scafandri”. oggi è richiesto un cambiamento nella prevenzione e nella cura (dell’infezione e non solo), basato sull’integrazione delle scienze e delle professioni biomediche, assistenziali e psicologiche, nelle cure primarie e nella promozione della resilienza dei cittadini e degli stessi operatori sanitari, un approccio psiconeuroendocrinoimmunologico (pnei) per individuare i fattori principali della resistenza e per la resilienza di massa. la grande maggioranza della popolazione ha risorse endogene per contrastare l’infezione che può essere silente o con pochi sintomi. l’approccio pnei, che studia le relazioni bidirezionali tra dimensione psichica e sistemi biologici nel contesto ambientale e sociale, fornisce un modello adeguato all’identificazione dei fattori di rischio e di resistenza all’infezione. il sistema immunitario è influenzato da diversi fattori, tra cui l’alimentazione, l’attività fisica, lo stato psicologico e l’inquinamento atmosferico e ambientale. partendo dalle indicazioni date dall’oms, diverse strategie sono state individuate per contrastare il crescente disagio psicologico. sono numerosi gli studi randomizzati controllati condotti su soggetti anziani, pazienti neoplastici, immunodepressi o soggetti ad alto rischio cardiovascolare, che hanno documentato una riduzione statisticamente significativa dei marker sierici di infiammazione (proteina c-reattiva, citochine) e un potenziamento dell’immunità naturale anti-virale ed anti-cancro (aumento delle natural killer) e del circuito immunitario nei soggetti che applicano tali tecniche rispetto ai controlli. recentemente, uno studio ha documentato le vie che segue il cervello per potenziare la produzione di anticorpi verso un antigene specifico, dimostrando in modo causale la connessione cervello-immunità, che indichiamo come strada maestra per promuovere la resilienza della popolazione verso la pandemia (ed altre situazioni a rischio).



  • IL RE-PLANNING DELL'ASSISTENZA E DELLA VITA PERSONALE NEI TEMPI DEVASTANTI DELLA PANDEMIA. DIFENDERE LA VITA, PROTEGGERNE LA QUALITA': IN QUALE ORDINE?

    PALAZZINA UNIVERSITARIA AZ. OSPEDALIERA "S. MARIA DI TERNI"

    PALAZZINA UNIVERSITARIA AZ. OSPEDALIERA "S. MARIA DI TERNI", VIA TRISTANO DI JOANNUCCIO - TERNI (TR) 05100

    Email: info@fialsformazione.it

Programma

GiornoProgramma
15/10/2021 Medicina dell'emergenza ed emergenza come ordinarieta' (Monformoso Paolo Giovanni) 08:30 - 09:30
15/10/2021 La resilienza per la pandemia: ex-ante, o ex-post? (Monformoso Paolo Giovanni) 09:30 - 10:30
15/10/2021 Supini o proni: non e' solo una questione di posizionamento (Monformoso Paolo Giovanni,Donno Danilo) 10:30 - 11:30
15/10/2021 Stanchezza e stress: la prima non stressa, il secondo stanca (Monformoso Paolo Giovanni,Donno Danilo) 11:30 - 13:00
15/10/2021 Pausa pranzo 13:00 - 14:00
15/10/2021 “bisogna avere un caos dentro per partorire una stella danzante” (f. nietzche) (Monformoso Paolo Giovanni) 14:00 - 15:30
15/10/2021 Fattori di protezione e fattori di rischio: strumenti per la misurazione della resilienza (Monformoso Paolo Giovanni,Donno Danilo) 15:30 - 17:00
15/10/2021 L’approccio bionomico della vita e nella malattia per una unità mente/corpo in un ambiente sociale devastato da un nuovo e spaventoso virus (Monformoso Paolo Giovanni,Donno Danilo) 17:00 - 18:00
15/10/2021 Analisi personale (Monformoso Paolo Giovanni,Donno Danilo) 18:00 - 18:30
15/10/2021 Test di valutazione finale (Monformoso Paolo Giovanni,Donno Danilo) 18:30 - 19:00

PALAZZINA UNIVERSITARIA AZ. OSPEDALIERA "S. MARIA DI TERNI" PALAZZINA UNIVERSITARIA AZ. OSPEDALIERA "S. MARIA DI TERNI", VIA TRISTANO DI JOANNUCCIO - TERNI (TR) 05100

Figure professionali a cui il corso è rivolto:


Tutte le discipline