Corso di Formazione Residenziale
"LE COMPETENZE TRASVERSALI NELLA RELAZIONE DI CURA"

ISCRIVITI
LE COMPETENZE TRASVERSALI NELLA RELAZIONE DI CURA

Numero Identivicativo Evento ECM

2653 - 403658 Ed. 1

Crediti ECM

9

Tipologia

Corso di formazione Residenziale

Costo

Iscritto FIALS: GRATUITO
Non Iscritto FIALS: € 100,00

Data Svolgimento

27/02/2024

Sede Di Svolgimento

ASL LECCE - POLO FORMATIVO
-

Indirizzo

VIA MIGLIETTA 5 (Lecce)

Sede Territoriale

Segreteria Provinciale Fials Lecce

Periodo Iscrizioni

dal 30/01/2023 al 26/02/2024

Condividi il corso sui social

Descrizione

Dal World Economic Forum (WEF), vengono elencante le dieci competenze che verranno più richieste nel mondo del lavoro a partire dal 2020: Problem solving in situazioni complesse, Pensiero critico, Creatività, Gestione delle persone, Coordinarsi con gli altri, Intelligenza emotiva, Capacità di giudizio e prendere decisioni, Orientamento al servizio, Negoziazione, Flessibilità. Già nel 1994, l’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva definito alcune di queste come “competenze per la vita” (“Life skills”), poiché facilitano il benessere personale e più in generale quello sociale. L’intelligenza emotiva, una delle Top Skills per il 2020, è ritenuta essenziale per il raggiungimento di tutte le altre skills sopraelencate, essendo di natura emotiva il 67% - “due su tre” - delle capacità ritenute essenziali per una prestazione efficace. Daniel Goleman ha sottolineato il valore e l’importanza dell’“Intelligenza Emotiva”, attraverso argomentazioni scientifiche, sostenendo che le competenze emozionali possono essere apprese e potenziate al contrario del Q.I. che invece non può essere modificato significativamente né dall’esperienza né dall’istruzione. “Le persone più brillanti possono incagliarsi nelle secche di passioni senza freni e impulsi burrascosi; individui con Q.I. elevato possono rivelarsi nocchieri spaventosamente incapaci nei flutti della loro vita”. Ecco perché educarsi alla “competenza emotiva conta due volte tanto. E questo vale per tutte le categorie di lavoro e in tutti i tipi di organizzazione”, dice Goleman. L’Intelligenza Emotiva, un termine che nella sua componente Personale e Sociale include autocontrollo, entusiasmo, perseveranza, capacità di auto motivarsi, di comprendere gli altri e di “agire saggiamente nelle relazioni umane”, rappresenta “la differenza che fa la differenza”.

Responsabili Scientifici

Mazzara Morena

Tutor


Docenti

Mazzara Morena

Obiettivo Formativo Ministeriale

Acquisizione Competenze di Processo

Descrizione competenze da acquisire

Aspetti relazionali e umanizzazione delle cure

Iscrizioni Chiuse